A.S.L.NO: MODALITÀ PER LA SANIFICAZIONE DEI LOCALI DI BAR, RISTORANTI E VENDITA AL DETTAGLIO

In considerazione della richiesta da parte dei gestori di bar e ristoranti se sia obbligatoria, per la riapertura dei bar/ristoranti in modalità take away, la sanificazione con relativa certificazione da ditta autorizzata si riporta di seguito la nota pervenuta dal Settore Prevenzione e Veterinaria della Regione Piemonte.

Visto che il DPCM del 26 aprile 2020, allegato V, specifica le misure da adottare per l'emergenza coronavirus per gli esercizi commerciali e , fra queste, rientrano anche la pulizia e l'igiene ambientale, almeno due volte al giorno e in funzione dell'orario di apertura.

Al fine di uniformare i comportamenti sule territorio regionale si chiarisce quanto di seguito:

  • allo stato attuale non esiste alcun obbligo di certificazione per l'attività di sanificazione dei locali
  • la pulizia e l'igiene ambientale possono essere effettuate attraverso l'utilizzo di prodotti già in uso per "sanificare" i locali purchè gli stessi siano ritenuti idonei al contenimento della diffusione del virus Covid 19 (disinfettanti a base di cloro e alcol)
  • è opportuno tenere una registrazione dell'avvenuta esecuzione delle operazioni di sanificazione con le frequenze previste dal DPCM, specificando i prodotti e le modalità utilizzati

Per ulteriori approfondimenti si segnalano i Rapporti ISS COVID-19 n°17/2020 "Indicazioni ad interim sull'igiene degli alimenti durante l'epidemia da virus SARS-COV-2", n°19 "Raccomandazioni ad interim sui disinfettanti nell'attuale emergenza COVID-19: Presidi medico chirurgici e biocidi", n°5/2019 "Raccomandazioni ad interim per la prevenzione e gestione degli ambienti indoor in relazione alla trasmissione dell'infezione da virus SARS-COV-2"