Giornata mondiale del rene

Per il 14° anno consecutivo la Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell'ASL NO, diretta da Stefano Cusinato, promuove la Giornata Mondiale del Rene nel territorio novarese.
Il secondo giovedì del mese di marzo viene celebrato in tutto il mondo il World Kidney Day (giornata mondiale del rene) per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla crescente incidenza delle patologie renali e sulla necessità di incrementare le misure e le strategie di prevenzione.
Quest'anno il tema della Giornata mondiale è "Kidney Healt for everyone everywere" "Salute Renale per Tutti ed Ovunque" e si propone che la prevenzione e il trattamento precoce delle patologie renali vengano incluse nella Copertura Sanitaria Universale (CSU). È importante creare nelle persone la consapevolezza che tutti devono avere a disposizione le informazioni e gli strumenti per contrastare i fattori di rischio, legati prevalentemente alla scorretta alimentazione e la scarsa attività fisica, apprendere i comportamenti corretti da adottare, assumere conoscenze su come vivere la malattia renale al fine di creare un background culturale rivolto a salvaguardare la salute dei nostri reni.
Il numero di persone affette da patologie renali di vario tipo sono, ad oggi, oltre 850 milioni e l'Insufficienza Renale Cronica è al sesto posto fra le cause di morte a più rapida crescita e causa almeno 2,4 milioni di decessi l'anno. Oltre 3 milioni di persone ogni anno muoiono per l'impossibilità di accedere alla dialisi o al trapianto di rene.
La Giornata mondiale del rene si integra con l'impegno che la Struttura di Nefrologia attua ormai da diversi anni – afferma Stefano Cusinato, Direttore della S.C. Nefrologia e Dialisi -. Una particolare attenzione è rivolta anche ai più giovani, in collaborazione con gli Istituti comprensivi del nostro territorio per la realizzazione del progetto "Il futuro in Salute" (sostenuto dall'Interclub di Borgomanero), che vede coinvolti circa 800 studenti delle Scuole secondarie di primo e secondo grado al fine di creare un contesto favorevole al miglioramento degli stili di vita, in particolare riguardo all'alimentazione e all'attività fisica, nell'ottica di promuovere programmi di prevenzione primaria.
Una diagnosi precoce della malattia – soprattutto in età giovanile – rappresenta una delle armi più efficaci che noi abbiamo a disposizione per rallentarne l'evoluzione; la prevenzione rappresenta il golden goal per sconfiggere la malattia renale.
Fai con noi un check-up gratuito per la salute dei tuoi reni è lo slogan della Giornata, che vede presente un presidio della Struttura di Nefrologia in sinergia con la Croce Rossa Italiana, con il supporto operativo dell’Associazione Pronefropatici Fiorenzo Alliata di Borgomanero e la collaborazione del Laboratorio Analisi nelle piazze di:
• Oleggio lunedì 11 marzo 2019 dalle 9,00 alle 13,00, in piazza Martiri;
• Arona martedì 12 marzo 2019 dalle 9,00 alle 13,00, in corso della Repubblica;
• Borgomanero venerdì 15 marzo 2019 dalle 9,00 alle 13,00, in piazza Martiri.
Il programma, eseguito direttamente nello stand dal personale medico ed infermieristico della Nefrologia, - prosegue Stefano Cusinato -, consiste in colloquio con la persona, la misurazione della pressione arteriosa e della circonferenza addominale, il calcolo del B.M.I. (indice di massa corporea) e il successivo prelievo del sangue, che servirà a verificare la funzionalità renale.
Anche quest'anno Enti, Associazioni e Fondazioni, quali la Fondazione Comunità del Novarese e la Fondazione BPN per il Territorio, hanno voluto condividere e sostenere questa iniziativa - conclude Stefano Cusinato -, unitamente a Volontari e CRI che da sempre sostengono, insieme al Personale della mia Struttura, con dedizione ed entusiasmo i nostri percorsi nell'ambito della prevenzione sanitaria.

Luogo:
Corso Repubblica

Organizzatore:
Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell'ASL NO

Torna indietro