74° Anniversario della Battaglia di Arona e della Liberazione

L’Amministrazione Comunale di Arona celebrerà il 74° Anniversario della Battaglia di Arona e della Liberazione con il seguente programma:

Sabato 14 aprile si terrà la cerimonia in ricordo della Battaglia di Arona alle ore 10.30 presso il Cimitero di Arona con l’intervento del Sindaco, alla presenza delle Autorità, dei rappresentanti delle associazioni e della cittadinanza con l’accompagnamento della Nuova Filarmonica Aronese.

La celebrazione proseguirà alle ore 11.30 presso il Salone Merzagora (Corso Liberazione), con l’inaugurazione delle Mostre “74° della Battaglia di Arona” e “Tra più fuochi. La storia degli Internati Militari Italiani 1943 - 1945”, realizzate dall’Ass. “Stella Alpina” di Pombia, tratte da documenti raccolti presso l’Archivio Storico Comunale e la sezione ANPI locale. La mostra ospiterà “Venti Mesi tra i reticolati” sessanta disegni realizzati con mezzi di fortuna da un internato circa la vita e la morte nel campo di prigionia.

La Mostra sarà aperta dal 14 al 26 Aprile col seguente orario: ogni giorno dalle 15.30 alle 18.00

Nel pomeriggio, alle ore 15.00 ci sarà la presentazione delle mostre e del libro “Scorze di patate” sulla vita degli Internati Militari durante la prigionia, a cura della professoressa Pietra De Blasi.

La stessa presentazione verrà ripetuta, per gli studenti del Liceo Fermi, il giorno 17 aprile alle 10.00, presso l’Aula Magna dell’Istituto

                      

Giovedì 25 aprile alle ore 10.30 il ritrovo sarà sul Lungolago in Largo Garibaldi, presso la lapide dedicata ai Partigiani trucidati. La commemorazione proseguirà presso il monumento ai Caduti in Piazza de Filippi per la cerimonia in ricordo della Liberazione dal nazifascismo; interverranno il Sindaco e alcuni esponenti dell’ANPI, alla presenza delle Autorità, dei rappresentanti delle associazioni, delle scolaresche e della cittadinanza.

Il tocco che trasforma

Luogo:
Ritrovo sul Lungolago in Largo Garibaldi ore 10.00

Organizzatore:
Amministrazione Comunale

Torna indietro