Manutenzione del verde

a cura di Marta Lucia Brovelli

Il SINDACO ORDINA

1. ai proprietari di aree agricole non coltivate, ai proprietari di aree verdi urbane incolte e di aree industriali dismesse, di provvedere con regolarità alla manutenzione del verde, al decespugliamento ed alla rimozione delle erbe secche, di arbusti e di eventuali rifiuti, nel rispetto della normativa vigente in materia di smaltimento dei rifiuti, in quanto ritenuti possibili cause di problemi, sia di ordine igienico-sanitario sia di innesco e propagazione di incendio;

2. a tutti i proprietari di terreni e/o aree confinanti con aree pubbliche o di uso pubblico, viabilità pubbliche, di uso pubblico e/o di pubblico passaggio, di provvedere ad effettuare i seguenti interventi:

a) IL TAGLIO DI SIEPI, CANNE, ARBUSTI, RAMI DEGLI ALBERI e ALBERI CHE:
    - invadono le aree pubbliche o di uso pubblico, viabilità pubbliche, di uso pubblico e/o di pubblico passaggio, con riferimento ai confini stradali così come definiti dal Nuovo Codice della Strada e citati in premessa, o che si trovano ad una quota inferiore a metri 4,50 dal piano viabile;
    - occultano la segnaletica stradale;
    - creano problemi di visibilità alla circolazione stradale;
    - non consentono il passaggio pedonale e ciclabile.

b) LA RIMOZIONE, NEL PIÙ BREVE TEMPO POSSIBILE, DI RAMAGLIE O ALBERI che, per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa, cadono sulle aree pubbliche o di uso pubblico, viabilità pubbliche, di uso pubblico e/o di pubblico passaggio.

Gli interventi di cui sopra dovranno essere eseguiti improrogabilmente entro quindici giorni dalla pubblicazione della presente ordinanza all’Albo Pretorio on-line del Comune e successivamente dovranno essere effettuati ciclicamente in modo da garantire la perfetta pulizia e manutenzione dei luoghi e comunque con un minimo di due cicli di lavoro secondo le seguenti scadenze:

- primo ciclo di manutenzione ENTRO E NON OLTRE IL 31 MARZO di ogni anno;
- il secondo ciclo di manutenzione ENTRO E NON OLTRE IL 30 SETTEMBRE di ogni anno.

 

Visualizza il testo dell'ordinanza completo

Torna indietro