Animali da affezione

E' stata istituita un'area per la “sgambatura dei cani” avente accesso dalla via Combattente e reduce e dalla via San Luigi

Visualizza qui sotto l'ordinanza che ne regolamenta l'utilizzo

"Qua la zampa! - Guida pratica per cagnolini modello in città!"

L'Amministrazione Comunale ha dato avvio a una campagna di informazione e sensibilizzazione per gli attuali e futuri proprietari di cani dal titolo "Qua la zampa! - Guida pratica per cagnolini modello in città!"
Il simpatico opuscolo, che potete qui scaricare (versione per la lettura - versione stampabile) intende fornire alcune semplici indicazioni circa la normativa che disciplina la tenuta degli animali, che contempera da un lato i diritti dei nostri amici a quattro zampe e dei loro padroni, dall'altro quelli della comunità in generale.
L'iniziativa è stata anche resa possibile grazie al fattivo contributo di due dipendenti comunali Pietro Manferdelli e Barbara Bellotti, con il coordinamento di Serena Grisoni e di tutta la Giunta.
Auspicando che questa iniziativa possa contribuire a suo modo a diffondere una cultura di rispetto nei confronti degli animali e della Città.

Regole comportamentali per coloro che detengono animali da affezione

Le deiezioni canine, oltre che rendere più sgradevole l'immagine della città e ridurre quindi il benessere di tutti i cittadini, sono veicolo di pericolose malattie per l'Uomo (e soprattutto per i bambini e per le persone anziane), per gli stessi cani e possono essere causa di incidenti.

Quindi, se ami gli animali e la tua città, devi raccogliere le deiezioni del tuo cane utilizzando gli strumenti appositi. Lo consiglia una elementare norma del vivere civile e lo impone la Legge (Regolamento Comunale per la tutela ed il benessere degli animali in citta) che stabilisce "che tutti i proprietari, possessori o detentori di cani, nell'accompagnamento dei medesimi su area pubblica dovranno essere comunque sempre in possesso di sacchetto per la raccolta delle deiezioni degli animali".
 
Rispetta dunque e fai rispettare queste semplici norme, per te stesso, per i tuoi concittadini, per il tuo cane e ricorda che per i contravventorile sanzioni sono molto severe.
 
E ricorda che il tuo cane deve essere iscritto all'Anagrafe Canina e che durante la passeggiata in luogo pubblico deve essere accompagnato al guinzaglio.
 
E inoltre ricorda che:
  • Devono essere muniti di museruola e guinzaglio i cani condotti in locali pubblici e mezzi pubblici di trasporto;
  • Nelle aree private i cani devono essere tenuti in modo da non nuocere alle persone o agli animali;
  • Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo di cui l'ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall'animale, sia che fosse sotto custodia, sia che fosse smarrito o fuggito, salvo che provi il caso.