Licenza di spettacolo viaggiante

DI COSA SI TRATTA

La licenza per la conduzione di spettacoli viaggianti è rilasciato dai Comuni di residenza e consente l'esercizio di spettacoli viaggianti, quali circhi, luna park, attrazioni auto acrobatiche, ecc..., su tutto il territorio nazionale.
Il titolare della licenza, tuttavia, per poter allestire le attrezzature fuori dal Comune di residenza, deve richiedere ai Comuni interessati alla manifestazione, il rilascio di una licenza temporanea.

REQUISITI

Il richiedente deve essere in possesso dei requisiti soggettivi previsti dagli art. 11 e 12 del TULPS ed inoltre deve avere la disponibilità di attrazione dello spettacolo viaggiante.

COME FARE

E' necessario presentare domanda indirizzata al Comune, redatta in carta legale, indicando oltre alle complete generalità e i dati fiscali (codice fiscale partita IVA) l'attività che si intende esercitare.

Per ottenere la licenza dal Comune di residenza (nuova licenza, aggiunta od eliminazione di attrazione) occorrono:

  • copia autentica del certificato di collaudo delle strutture redatto da un professionista qualificato recante data non anteriore di un anno dal posizionamento dell'attrazione;
  • una marca da bollo da apporsi sulla licenza;
  • documento attestante la disponibilità dell'attrazione;
  • dati relativi alla registrazione dell'attrazione (qualora trattasi di una nuova attività posta in esercizio dopo il 12/12/2007 o qualora trattasi di attività esistente percui si è già provveduto alla registrazione).
VALIDITA'

Le licenze rilasciate dal comune di residenza relative alla conduzione della attrazione non hanno scadenza.

DOVE E QUANDO

Presso l'Ufficio Polizia Locale - sito al piano terra dell'edificio comunale - in orario di apertura al pubblico.

TEMPI E COSTI

2 marche da bollo da apporre sulla richiesta di licenza e sulla licenza stessa.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
  • L. 337/68
  • Regolamento Comunale