Chi ha letto più libri in biblioteca nel 2022?

a cura di Marta Lucia Brovelli


Premiazione miglior lettore 2022

Con l’inizio dell’anno ritorna la premiazione del miglior lettore 2022!
Come per gli anni precedenti si è pensato di suddividere i lettori in quattro gruppi:
Adulti, giovani adulti (11-16 anni), Junior (7-10 anni) e baby (0-6 anni).
Un’iniziativa culturale che si pone l’obiettivo di premiare i più assidui lettori di libri presi in prestito dalla biblioteca, per incentivare la lettura e l’utilizzo dei libri in prestito e per far conoscere tutti i servizi bibliotecari.

Per il 2022 sono stati premiati dal sindaco Federico Monti e dall’assessore alla cultura Chiara Autunno, i seguenti lettori:
Adulti: BAROFFIO SPIRITI PIERA (107 libri)
Giovani adulti (11-16 anni): LOVISON GIORGIA KRISTAL (35 libri)
Junior (7-10 anni): IBRAHIMI AMAR (64 libri)
Baby (0-6 anni): CASIRAGHI ALESSANDRO (55 libri)

Alla premiazione ha partecipato anche Nicolas De Servi, in rappresentanza dell’istituto Agrario Cavallini di Lesa, che frequenta come studente, in quanto la scuola ha offerto un omaggio florale per ciascun premiato.

Si ricorda che la biblioteca è aperta sia per il prestito sia per lo studio in sede, se si desidera prenotare i volumi si può inviare una mail a biblioteca@comune.arona.no.it, telefonare allo: 0322/ 44625 o direttamente dal catalogo online, consultabile su www.bant.erasmo.it.
Sempre attivo 24 ore su 24 il prestito digitale di ebook e l’accesso all’edicola digitale sia dal catalogo sopracitato sia direttamente da www.bibliotechebant.medialibrary.it.
Il servizio è gratuito e si accede con le credenziali comunicate al momento dell’iscrizione, per eventuale assistenza o ripristino delle credenziali contattare la biblioteca.

Chiara Autunno, Assessore alla Cultura e Istruzione, sottolinea: ”Siamo molto soddisfatti di come la biblioteca diventi sempre più un punto di riferimento e una risorsa per i nostri utenti e il forte incremento nel numero dei prestiti, ma anche la frequentazione delle diverse attività, ne è la dimostrazione. Anche per il 2023 abbiamo in serbo numerose ed interessanti proposte che sono certa riscuoteranno il consenso dei nostri utenti, uno dei nostri obiettivi però è senza dubbio quello di avvicinare anche chi non frequenta abitualmente la biblioteca e incuriosirlo, magari persuadendolo a venirci a trovare”.

Torna indietro