Ordinanza di esumazioni ordinarie anno 2021 presso i campi comuni dei cimiteri di Arona (CAMPO Z1.C E Z3.C), Mercurago (CAMPO Z1.S1) e Dagnente (CAMPO Z01.B)

a cura di Marta Lucia Brovelli


IL SINDACO

VISTO il Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria, modificato con Delibera del Consiglio Comunale 131 del 29.11.2010, testo aggiornato al 6/11/2019;

VISTI gli artt. 82 e 85 del D.P.R. 285/1990 che attribuiscono al Sindaco i compiti di regolazione, in via ordinaria, delle esumazioni;

RICHIAMATI gli articoli 50 e 54 del T.U. 18 agosto 2000, n. 267;

ACCERTATO che in base all’art. 36 del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria le esumazioni ordinarie devono essere effettuate dopo dieci anni di inumazione nel campo comune, ma che nel rispetto di quanto disposto dall’Amministrazione Comunale, per le salme sepolte nei campi di inumazione in oggetto, sono già trascorsi i 15 anni di inumazione e quindi si può procedere all’esumazione ordinaria;

CONSIDERATO che le operazioni di esumazioni previste nell’anno 2020 non sono state eseguite a causa dei problemi legati alla pandemia COVID, e che quindi verranno effettuate quest’anno, esumando anche diciotto salme del campo Z1.C (indecomposti dopo la prima esumazione e quindi nuovamente inumati);

RITENUTO di dover provvedere di conseguenza;

RILEVATO che si rende necessario, per motivi d’igiene e salute pubblica, interdire l’accesso al pubblico nella parte di Cimitero interessato durante il periodo di esecuzione dei lavori di esumazione e, se necessario, chiudere temporaneamente il cimitero interessato dalle operazioni previo avviso agli utenti;

RICHIAMATO Il Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria, testo aggiornato al 6/11/2019 (consultabile sul sito comunale);
Il Dpr n. 285/90

La Legge n.130 del 2001;

Le circolari del Ministero della Sanità n 24/1993 e n. 10/1998;

CONSIDERATO che le operazioni in oggetto, verranno svolte dalla Ditta Inalba 2006 sas - Halo sas, via Gabardini, 25 – Cameri (NO), appaltatrice dei servizi cimiteriali;

TENUTO CONTO:

- che, la Ditta Inalba 2006 sas - Halo sas – Cameri (NO), ha esposto un’adeguata e preventiva nota informativa presso i cimiteri cittadini, così come disciplinato dal vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria.
Ad ogni buon conto tali procedure di esumazione ordinaria avverranno ad avvenuta pubblicazione della presente ordinanza affissa per giorni 30 presso l’Albo Pretorio;
- che il Comune di Arona, con l’allegato B facente parte integrante della presente Ordinanza, rende nota la lista dei defunti di prossima esumazione;

DATO ATTO che l’ufficio SERVIZI CIMITERIALI, provvederà a dare comunicazione scritta ai familiari dei defunti da esumare;

ORDINA

  • che a partire dal 15 marzo 2021 presso il cimitero di ARONA (CAMPO Z1.C E Z3.C), sia dato inizio alle operazioni di esumazione ordinaria delle salme;
  • che a partire dal 15 settembre 2021 presso il cimitero di MERCURAGO (CAMPO Z1.S1) e DAGNENTE (CAMPO Z01.B), sia dato inizio al completamento delle operazioni di esumazione ordinaria delle salme programmata per l’anno 2021;
  • che nelle operazioni di esumazione sia adottata ogni cautela necessaria ad evitare situazioni di disagio ai parenti dei defunti ed ai visitatori del cimitero, nel rispetto delle salme esumate;
  • che gli spazi interessati dalle operazioni di esumazione siano opportunamente delimitati e protetti per impedire l’accesso ad estranei e per garantire la riservatezza delle operazioni di esumazione;
  •  che le operazioni di esumazione siano condotte nella giornata di mercoledì, giorno di chiusura dei cimiteri in oggetto, fino alla conclusione delle operazioni di esumazione, fatte salve diverse esigenze di servizio;
  • la chiusura al pubblico, della parte di Cimitero interessata dai lavori, a partire dal 15 marzo 2021 per il cimitero di Arona e dal 15 settembre 2021 per i cimiteri di Mercurago e Dagnente fino ad ultimazione dei lavori di esumazione ordinaria, condizioni climatiche permettendo, al fine di impedire l’accesso ai non addetti ai lavori e per garantire
    la riservatezza delle operazioni di esumazione e se necessario la chiusura del cimitero con preventivo avviso agli utenti;
  • che, a cura di Inalba 2006 sas - Halo sas – Cameri (NO), sia assicurata la presenza costante alle operazioni di esumazione e che sia redatto, quotidianamente, apposito verbale riguardo il numero di salme esumate, indicandone, possibilmente, i nominativi e le condizioni di ritrovamento (mineralizzazione completa o incompleta);

INVITA

i familiari di tutti i defunti presenti nel campo oggetto dell’esumazione, a contattare la ditta Inalba 2006 sas - Halo sas –Cameri (NO) e l’Ufficio Servizi Cimiteriali del comune per disporre sulla destinazione dei resti mortali dei congiunti;

INFORMA

  • Che l’operazione di esumazione ordinaria di ogni salma è a pagamento, come da tariffe approvate con delibera di Giunta Comunale n. 161 del 14/12/2020 (consultabile sul sito comunale);
  • Nel caso d’incompleta mineralizzazione, gli esiti dei fenomeni cadaverici conservativi trasformativi potranno, a scelta dei congiunti:
    a) essere inumati nuovamente in apposito campo di mineralizzazione ove permanere per un periodo di almeno anni 5 (cinque) versando la tariffa di rinumazione prevista nella delibera di Giunta Comunale, ed il pagamento della cassa in materiale biodegradabile ed altri oneri necessari da corrispondere direttamente alla ditta Inalba 2006 sas - Halo sas – Cameri (NO);
    b) essere avviati a cremazione, previo assenso espresso degli aventi diritto come individuati ai sensi della legge n.130 del 2001 (coniuge o, in difetto, del parente più prossimo individuato secondo gli artt. 74,75,76 e 77 del cod. civ.). In tal caso la spesa per la cremazione sarà a carico dei congiunti, oltre al costo del feretro per il trasporto della salma indecomposta al forno crematorio ed il trasporto stesso, e successivamente dell’urna cineraria, il tutto da corrispondere direttamente alla ditta di onoranze funebri scelta dai familiari;
  • Che, nel caso di completa mineralizzazione o di cremazione, le urne cinerarie e/o le cassette in zinco contenenti le ossa del defunto, potranno essere tumulate nei cimiteri di Arona e Mercurago e Dagnente nei modi seguenti:
    a) in celle ossario, da acquisire in concessione o già in concessione;
    b) all’interno di loculi/tombe/cappelle di famiglia già in concessione per altri congiunti, fatto salvo quanto disposto dal Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e Disposizioni vigenti in materia;
  • Che in caso di disinteresse, stante l’irreperibilità dei parenti, il Comune provvederà d’ufficio a depositare nell’ossario comune i resti ossei rinvenuti, e in caso di non mineralizzazione dei resti mortali, alla ulteriore inumazione in campo comune per cinque anni o alla eventuale cremazione, con successivo deposito nell’ossario comune all’interno del cimitero;
  • che le spese per la concessione di manufatti (ossari) e per la tumulazione dei resti ossei/ceneri, sono a totale carico dei richiedenti.

Copia della presente ordinanza sarà trasmessa, per opportuna conoscenza, a Ditta Inalba 2006 sas - Halo sas – Cameri (NO), e sarà inoltre pubblicata, con testo integrale, anche sul sito internet di questo Comune al seguente indirizzo: www.comune.arona.no.it, oltre che all’Albo Pretorio comunale.

Arona, li 09/02/2021

IL SINDACO
MONTI FEDERICO

Torna indietro