Concorso n. 2/2022

 

Oggetto:

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI A TEMPO PARZIALE (24 ORE SETTIMANALI) ED INDETERMINATO PER N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE CAT. C PRESSO IL SERVIZIO TRIBUTI E ALTRI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Inizio pubblicazione 04.03.2022
Scadenza presentazione domande

04.04.2022 ore 23.59

ATTENZIONE: 

Si invitano i signori candidati che hanno inoltrato le domande di partecipazione al concorso dalle ore 23.00 di venerdì 1 aprile di controllare di avere la ricevuta di consegna e di contattare l'Ufficio Sistemi Informatici al numero 0322 231228 per verificare il buon esito dell'invio.

Ci scusiamo per il disagio causato da disservizi del server di posta.

Per presentare in modalità telematica la domanda

https://hosting.pa-online.it/003008/su_ambito/suconc/

Per pagare tramite PagoPA la tassa concorsuale

https://www.incomune.net/pagodrive/pagodrive.html

Composizione della commissione giudicatrice
Composizione della commissione giudicatrice

Ruolo

Nominativo

Curriculum Vitae

Presidente – Responsabile Operativo Concorso

Dr. Agostino Carmeni

Curriculum Vitae

Membro esperto esterno (Comune di Verbania – Resp. Uff.
Tributi )
Dr.ssa Falciola Elisabetta

Curriculum Vitae

Membro esperto esterno (Comune di Sesto Calende Resp. Uff.
Finanziario e Tributi)
Dr. Mauro Lanfranchi

Curriculum Vitae

Segretario – Istruttore Ufficio Gestione Risorse Umane Rag. Sonia Simeone  
Prova scritta: elenco ammessi e data

La prova scritta con i candidati ammessi avrà luogo giovedì 28 aprile 2022 alle ore 10.00 presso il Palazzo Comunale in Via San Carlo 2.

Il riconoscimento dei candidati avverrà tra le ore 09.30 alle ore 09.55.

Nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19, i candidati dovranno rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni che saranno fornite dal Comune di Arona per l’ammissione ai locali in cui si terranno le prove concorsuali e per lo svolgimento in sicurezza delle prove medesime. In particolare, i candidati dovranno:

  1. presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);
  2. non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:
  • temperatura superiore a 37,5°C e brividi;
  • tosse di recente comparsa;
  • difficoltà respiratoria;
  • perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia);
  • mal di gola;
  1. non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposti alla misura della quarantena o dell’isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione, come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;
  2. presentarsi a tutte le prove d’esame muniti, a pena d’esclusione, di valido documento di riconoscimento riportante la fotografia e di certificazione verde Covid-19 (cosiddetto green pass), in corso di validità;
  3. indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita, i facciali filtranti FFP2 messi a disposizione dall’amministrazione organizzatrice; in caso di rifiuto è inibita la partecipazione alla prova;
  4. evitare contatti ravvicinati tra di loro;
  5. evitare lo scambio di cancelleria e/o di altri presidi personali.

Gli obblighi di cui alle lettere b) e c) devono essere oggetto di apposita autodichiarazione da prodursi ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 (disponibile sul sito istituzionale dell’Ente nella sezione concorsi).

Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre l’autodichiarazione, dovrà essere inibito l’ingresso del candidato nell’area concorsuale.

I candidati dovranno procedere alla disinfezione delle mani prima dell’ingresso nei locali sede delle prove.

Ai candidati sarà misurata la temperatura. Qualora un candidato presenti una temperatura superiore ai 37,5 C° o dichiarasse sintomatologia riconducibile al Covid‐19, verrà invitato ad allontanarsi dall’area concorsuale.

Prova orale: elenco ammessi e data

La prova orale si terrà mercoledì 11 maggio 2022 alle ore 10.00 solo per coloro che supereranno la prova scrittapresso il Palazzo Comunale in Via San Carlo 2.

Nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19, i candidati dovranno rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni che saranno fornite dal Comune di Arona per l’ammissione ai locali in cui si terranno le prove concorsuali e per lo svolgimento in sicurezza delle prove medesime. In particolare, i candidati dovranno:

  1. presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);
  2. non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:
  • temperatura superiore a 37,5°C e brividi;
  • tosse di recente comparsa;
  • difficoltà respiratoria;
  • perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia);
  • mal di gola;
  1. non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposti alla misura della quarantena o dell’isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione, come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;
  2. presentarsi a tutte le prove d’esame muniti, a pena d’esclusione, di valido documento di riconoscimento riportante la fotografia e di certificazione verde Covid-19 (cosiddetto green pass), in corso di validità;
  3. indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita, i facciali filtranti FFP2 messi a disposizione dall’amministrazione organizzatrice; in caso di rifiuto è inibita la partecipazione alla prova;
  4. evitare contatti ravvicinati tra di loro;
  5. evitare lo scambio di cancelleria e/o di altri presidi personali.

Gli obblighi di cui alle lettere b) e c) devono essere oggetto di apposita autodichiarazione da prodursi ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 (disponibile sul sito istituzionale dell’Ente nella sezione concorsi).

Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre l’autodichiarazione, dovrà essere inibito l’ingresso del candidato nell’area concorsuale.

I candidati dovranno procedere alla disinfezione delle mani prima dell’ingresso nei locali sede delle prove.

Ai candidati sarà misurata la temperatura. Qualora un candidato presenti una temperatura superiore ai 37,5 C° o dichiarasse sintomatologia riconducibile al Covid‐19, verrà invitato ad allontanarsi dall’area concorsuale.

Graduatoria finale