Rievocazione storica Arona - Stresa - Arona

-

Rievocazione arona - stresa - arona

La Rievocazione della Arona-Stresa-Arona, organizzata dal 2017 con cadenza biennale riunisce alcune tra le più belle e antiche vetture d’epoca che per questa occasione saranno mostrate al grande pubblico. La terza riedizione, dopo 124 anni dalla prima gara di velocità, si correrà l’11 e il 12 settembre 2021 con l’intento di dimostrare che è ancora possibile far circolare questi gioielli, invece di confinarli nei musei. A far da cornice alle auto costruite fino al 1925, i meravigliosi paesaggi del Lago Maggiore con scorci mozzafiato e angoli ricchi di storia adornati da ville e castelli.

Dopo attente e scrupolose ricerche si può affermare che la corsa automobilistica “Arona – Stresa – Arona” tenutasi il 12 settembre 1897 sulle strade polverose del Verbano con ben sedici primizie della locomozione, divisi in tre classi: quadricicli, tricicli e bicicli, è ufficialmente la prima corsa automobilistica italiana. A conferire all’evento carattere di ufficialità è stato il patrocinio del C.A.I. acronimo di Club Automobilisti Italiani, che divenne l’anno successivo l’ACI Milano e il riscontro della Stampa del tempo che diede molto risalto alla manifestazione nelle settimane precedenti e successive. La precedente Torino – Asti – Torino del 28 maggio 1895 è stata considerata dalla stampa dell’epoca una corsa di prova, durante la quale i pochi veicoli partecipanti furono cronometrati con un semplice orologio.

La rievocazione storica attraverserà gli incantevoli ed eleganti borghi di Arona, Stresa, Meina, Lesa, Solcio di Lesa e Belgirate, che si adagiano sulle sponde piemontesi del Verbano in una posizione privilegiata per vivere le bellezze del territorio. Molteplici le soste lungo il lago per far riposare motori e driver durante i 18 km che separano Arona da Stresa, che per auto così d’antan, oggi come nel 1897, sono una sfida molto impegnativa.

Le iscrizioni alla Arona – Stresa - Arona sono aperte e saranno valide fino al 12 agosto 2021. Tra le prime auto che stanno avanzando richiesta d’iscrizione, si possono contare delle preziose eccellenze costruite prima del 1915 come il Triciclo Phebus 1898, Renault typo C 1900, De Dion Bouton Vis a Vis 1902, Renault typo G del 1902, Oldsmobile Curved Dash del 1902, Holdsman Typo 3 del 1904.
A questi capolavori del passato si aggiunge la curiosissima Detroit ELETTRICA del 1924, caratterizzata dall’avvio immediato senza manovella, con un’autonomia di carica di circa 100 km, priva di fumo e odore di benzina; inoltre le ruote con i cerchioni in cautchou la rendono quasi insensibile alle scosse.

Organizzatore:
Milano Auto Storiche

Torna indietro