Nati per leggere

È un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Nati per Leggere è un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Dal 1999, Nati per Leggere ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

Il Coordinamento Ovest Ticino, nasce nel 2004 per la lungimiranza dei Comuni di Bellinzago NovareseCameri e Galliate. A questo primo nucleo si aggiungono nel 2005 Castelletto Sopra Ticino e Oleggio, nel 2007 Romentino, nel 2009 Cerano, nel 2010 Trecate, nel 2017 Sozzago, nel 2018 è la volta di Marano Ticino. Nel 2019 sottoscrivono l’accordo Arona e Borgo Ticino e infine, nel 2022 con Mezzomerico e Varallo Pombia il coordinamento arriva a coinvolgere 14 Comuni della provincia di Novara che includono complessivamente una popolazione di 120.000 abitanti di cui 6.845 bambini compresi tra 0 e 6 anni.


ARONA COMUNE CAPOLFILA DAL 2023

Così come previsto dall’art. 3 del Protocollo d’intesa sottoscritto, in base al principio di rotazione dei comuni capofila, dal 2023, con delibera 149 del 21/09/2022, il Comune di Arona diviene capofila del progetto, ricoprendo la carica dopo Cameri (fino al 2015), Gallate (dal 2016 al 2020) e Oleggio (dal 2020 al 2022).

Il Coordinamento da subito ha attivato una stretta collaborazione con la Regione Piemonte e si è posto in relazione con tutti gli enti territoriali che si intrecciano a vario titolo con le famiglie con figli nella fascia 0/6 anni, in particolare con l’ASL Novara a cui tutti e 14 i Comuni afferiscono con la quale è stato sottoscritto un protocollo d’intesa nel 2022 che comprende anche la sezione novarese della Federazione italiana Pediatri, unitamente con il Sistema Bibliotecario del Basso Novarese e la Fondazione Achille Marazza, in veste di Centro rete del Sistema Bibliotecario del Medio Novarese.
Interlocutori privilegiati sono stati e lo sono ancora gli asili nido e le scuole dell’infanzia presenti nei Comuni e i diversi Consorzi socio-assistenziali di riferimento.

Stemmi dei comuni facenti parte del Coordinamento Nati per Leggere Ovest Ticino.

 


LE ATTIVITÀ

Un questionario per comprendere meglio la ricaduta sul territorio del progetto

Per comprendere come le attività proposte dai vari comuni aderenti e dal coordinamento siano recepiti dalla popolazione e soprattutto dalle famiglie interessate, si è pensato di realizzare un questionario della durata di circa 10 minuti che può essere compilato da chi è direttamente coinvolto nel progetto, ma anche da coloro che lo hanno vissuto in passato o che ne hanno anche solo sentito parlare.
Le risposte raccolte resteranno anonime e saranno utilizzate esclusivamente dalle Biblioteche del coordinamento Nati Per Leggere Ovest Ticino per migliorare il loro servizio.
Queste strumento permetterà di progettare ancora meglio le iniziative da inserire nel nuovo programma 2024, lavorando sulle esigenze culturali delle famiglie e cercando di migliorarsi e superare le criticità.

Il questionario è compilabile on line al seguente link: https://codiciricerche.fra1.qualtrics.com/jfe/form/SV_37OmEIwx7zZRgx0 o inquadrando il codice QR

PCTO (alternanza scuola lavoro) sul progetto Cultura per Crescere (VIDEO)

Crescere con i libri 2023

La Sezione Crescere con i libri del Premio nazionale Nati per Leggere seleziona ogni anno una rosa di libri, editi in Italia per la fascia di età dai 3 ai 6 anni, individuando un tema differente per ogni edizione del premio, il tema scelto dal comitato nazionale per il 2023 è: Insieme è più bello. L’amicizia nei libri per bambini e bambine.

A decretare il libro vincitore saranno chiamati centinaia di bambine e bambini di diverse regioni, che voteranno il loro preferito fra una rosa di dieci libri.
I libri sono sati selezionati tra le diverse proposte dei comitati che si sono riuniti a livello nazionale, cercando di proporre dieci libri diversi, ma anche dieci case editrici differenti in modo da seguire anche le linee editoriali particolari.
Il coordinamento Ovest Ticino per il secondo anno partecipa attivamente insieme ad altri coordinamenti italiani per la scelta dei libri da proporre e per decretare il vincitore, che è definito da una giuria composta esclusivamente da bambini tra i 3 e i 5 anni sul territorio nazionale.
Per il coordinamento Nati per Leggere Ovest Ticino i giurati saranno tutti i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia dei comuni aderenti.

I libri sono stati scelti tra quelli facilmente reperibili e disponibili sul mercato.
L’amicizia viene trattata attraverso sfaccettature diverse: amicizia tra bambini, tra animali, tra colori, in modo da poter collegare alla lettura una serie di proposte differenti e letture a più livelli dello stesso albo.

Video di presentazione

La notte dei pupazzi in biblioteca

La “notte dei pupazzi” nasce nel 2007 in una biblioteca pubblica Pennsylvania (USA).
La “Stuffed Animals Sleepover” si diffonde con rapidità in altre parti del mondo e trova terreno fertile in Giappone dove diventa “nuigurumi–otomari-kai” ぬいぐる みのお泊り会 (dal 2010).

Settimana nazionale NPL

Nati per leggere: scopri i progetti del tuo territorio (VIDEO)
Pagina Facebook di Nati per Leggere Ovest Ticino

IL PROGETTO

Regione Piemonte: progetto Nati per Leggere Piemonte
Sito nazionale di Nati per Leggere

Pagina aggiornata il 17/11/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri