PACCHI ALIMENTARI E BUONI SPESA

Con il Decreto – legge 23 novembre 2020 n. 154 c.d. “Ristori Ter”, sono stati stanziati ulteriori fondi (400 milioni di euro) da destinare ai Comuni per adottare misure urgenti di solidarietà alimentare tramite l’emissione di buoni spesa.

I beneficiari dei contributi o dei beni saranno individuati tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali comunali.

Sarà data priorità a quelli non assegnatari di altri sostegni pubblici (RdC, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale).

Per inoltrare la domanda di richiesta per aiuti alimentari per i residenti nel Comune di Arona, utilizzare il modulo sotto scaricabile:

Tale modulo, compilato in tutte le sue parti e completo degli allegati richiesti dovrà essere consegnato:

  • all’ufficio protocollo del Comune di Arona dal lunedì al venerdì: 9.30-12.30
  • tramite e-mail al seguente indirizzo: sociale@comune.arona.no.it (unicamente in formato PDF).

Per quanto riguarda il servizio di analisi delle richieste verrà svolto dagli Assistenti sociali del Comune di Arona anche per i comuni convenzionati: Comignago, Dormelletto, Oleggio Castello, Paruzzaro, Pisano, Nebbiuno, Colazza e Massino Visconti.
La distribuzione dei buoni spesa alimentari e/o pacchi spesa avverrà comunque a cura dei singoli Comuni.

Le donazioni
E’ ancora possibile per chiunque versare cifre al Comune per aumentare la dotazione destinata all'acquisto di beni o ai buoni alimentari a persone o famiglie bisognose.
I cittadini di Arona che volessero effettuare versamenti possono farlo:
Causale: “emergenza covid 19”

  • dall'Italia codice IBAN: IT10 Y056 9645 1300 0000 7005 X42
  • dall'estero codice IBAN: POSOIT2112Q IT10 Y056 9645 1300 0000 7005 X42

intestato a COMUNE DI ARONA SERVIZIO TESORERIA