Accesso Zona a Traffico Limitato ZTL

  • Servizio attivo

La Zona Traffico Limitato è un'area cittadina riservata ai soli residenti o titolari di attività commerciali, in cui si può transitare con l’auto solo se si ha titolo (essere residenti/domiciliati/carico/attività commerciali) con relativo permesso.


A chi è rivolto

L’istanza di permesso annuale può essere presentata:

  • da residenti conduttori di veicoli intestati a società, in possesso di dichiarazione d’uso sottoscritta dal legale rappresentante;
  • da utilizzatori di autovetture intestate a società non aventi sede nella Z.T.L. ma residenti o domiciliati nelle vie interessate previa presentazione di stralcio di rogito o di regolare contratto registrato (di locazione, di comodato);
  • da possessori o utilizzatori, a qualunque titolo, di autorimesse, cortili e posti auto interni previa presentazione di stralcio di rogito o di regolare contratto registrato (di locazione, di comodato);
  • per veicoli della vigilanza notturna nell’espletamento dei servizi di istituto;
  • per veicoli utilizzati delle persone che per gravi e indifferibili esigenze o ai veicoli al servizio di pubblico interesse (Telecom – Enel – Azienda del Gas – PP.TT.).

La comunicazione dell’avvenuto accesso deve essere presentata

  • per le auto da noleggio con conducente e i taxi per la salita e discesa dei clienti e ciò esclusivamente nell’espletamento del servizio pubblico;
  • per veicoli utilizzati dagli esercenti la professione sanitaria, nell’espletamento delle proprie mansioni purché muniti del relativo contrassegno;
  • per i veicoli utilizzati per le operazioni di carico e scarico merci, per i veicoli utilizzati per l’accesso alle attività produttive o commerciali;
  • per i veicoli impiegati per interventi rivestenti il carattere dell’urgenza e dell’inderogabilità;
  • per i veicoli che trasportino persone con limitata o impedita capacità motoria, muniti del contrassegno speciale di cui al D.M. 8 giugno 1979 n. 1176 e s.m.i..

Il motivo dell’avvenuto accesso in zona ZTL in deroga al divieto deve essere debitamente documentato.

Descrizione

La Zona Traffico Limitato è un area cittadina riservata ai soli residenti o titolari di attività commerciali, in cui si può transitare con l’auto solo se si ha titolo (essere residenti/domiciliati/carico/attività commerciali) con relativo permesso, e per effettuare operazioni di carico/scarico merce con idonea documentazione.

In alcuni casi le zone a traffico limitato sono delimitate da appositi varchi per il riconoscimento dei mezzi autorizzati all’ingresso.
Questi varchi possono essere costituiti da sbarre apribili con appositi pass o con permessi elettronici oppure da telecamere poste all’accesso;
in quest’ultimo caso le telecamere poste ad ogni ingresso delle zone a traffico limitato registrano le targhe di ogni singolo veicolo entrante e trasmettono al comando dei vigili competente eventuali trasgressioni da parte di mezzi non autorizzati all’ingresso. In quest’ultimo caso è necessario che ogni accesso sia autorizzato altrimenti automaticamente viene emesso il verbale di infrazione al Codice della Strada (violazione all’art. 7 comma 14 – sanzione amministrativa prevista di € 81,00 ridotta a € 56,70 oltre spese postali, in caso di pagamento effettuato entro 5 giorni dalla notifica del verbale).

Come fare

La richiesta di accesso annuale in zona a traffico limitato deve essere presentata al Comando di Polizia Locale, compilando il seguente modulo:

La richiesta di accesso giornaliero in zona a traffico limitato deve essere presentata al Comando di Polizia Locale, compilando il seguente modulo:

La richiesta, unitamente agli eventuali allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:

  • di persona presso il Comando di Polizia Locale, congiuntamente alla fotocopia del documento d'identità del sottoscrittore, se la richiesta non viene firmata davanti all'incaricato;
  • per raccomandata da spedire al seguente indirizzo: Comune di Arona – Comando di Polizia Locale– Via San Carlo n. 2 – 28041 Arona (NO), allegando fotocopia del documento d’identità in corso di validità;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all’indirizzo: protocollo@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    - che venga allegata la richiesta sottoscritta con firma digitale;
    - che vengano allegate la copia della richiesta recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del richiedente acquisite mediante scanner.

Si informano gli utenti che le istanze pervenute ad altri indirizzi non verranno evase.

Cosa serve

In ogni caso

  • Documento di identità in corso di validità
  • Copia del libretto di circolazione

e poi documenti attestanti il giustificato accesso in zona ZTL in deroga al divieto. Ad esempio:

  • Documento giustificativo (fattura, verbale di intervento, etc.)
  • Licenza noleggio con conducente o taxi
  • Titolo autorizzativo contrassegno disabili

 

Cosa si ottiene

Per alcune categorie di utenza è previsto il rilascio di un’autorizzazione annuale, per altre l’autorizzazione è subordinata ad una comunicazione preventiva o successiva, purché entro i 7 giorni dall’accesso.

Tempi e scadenze

-

Quanto costa

Non sono previsti costi.

Accedi al servizio

Il Comando di Polizia Locale riceve senza appuntamento

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 12/12/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri